Browse By

Come farsi un selfie decente su Instagram

Quant’è bello Instagram, vero? Farsi dei selfie come si deve è un’arte, e pochi lo sanno: a New York, ad esempio, viene organizzata una vera e propria mostra (Art in Translation: Selfie, The 20/20 Experience), a cui hanno partecipato persone comuni, VIP e politici di ogni parte del mondo. Del resto c’è qualcosina che dovremmo sapere, prima di farcene uno: il rischio è quello di esagerare e sembrare un po’ scemotti.

Come farsi un selfie

Se non avete idea di cosa sia un selfie, ve lo spiego al volo: un selfie non è altro che una foto che facciamo a noi stessi. Possiamo farci un selfie sia da soli che in compagnia di amici: se siamo fighi come persone, sarà molto bello farsene uno. Diversamente, dobbiamo essere molto convinti o molto spiritosi per farne uno senza essere o diventare ridicoli. Quindi, ad esempio, con il vostro telefono, per farvi un selfie:

  • attivate la fotocamera di dietro;
  • allungate il braccio verso avanti e continuate a guardare lo schermo, puntando la fotocamera verso di voi;
  • (opzionale) fate una faccia da papera (duckface), come se mandassi un bacino a tutti (che è sempre una bella cosa, a meno che tra i vostri contatti non ci sia Jack Lo Squartatore che potrebbe non prenderla benissimo);
  • scattate la foto mantenendo ferma la fotocamera;
  • …selfie scattato! Adesso non vi resta che condividerlo… oppure rifarlo daccapo, se non vi piacesse la foto.

Selfie per uomini e donne

Non esagerate con i selfie: alle persone potrebbe non interessare troppo il vostro faccino, per quanto carino e particolare possa essere. Che siate una modella mancata di Victoria’s Secret, un cinquantenne affermato e poco esperto di internet, un figaccione dalla barba incolta o un ragazzino che ancora deve capire tanto del mondo, massimo un selfie al mese, fidati.

Se ti metti a postare uno o due selfie al giorno, di fatto, a parte che forse dovresti trovarti un hobby o un lavoro più entusiasmante, il risultato sarà quello di far vedere perennemente la tua faccia ai tuoi contatti: e alla lunga questo stanca. Internet ed Instagram sono bellissimi, ovviamente, perchè danno libertà di espressione e non mettono limiti sulle foto che stai postando, ma non esagerare: posta anche altre foto, in fondo Instagram è bello anche per quello.

Che faccia fare in un selfie

La faccia deve essere come prima cosa naturale: non forzatevi a sorridere se siete di cattivo umore, non sforzatevi di sembrare tristi che volete intenerire la ragazza a cui state facendo la corte. Cercate di capire quale sia la migliore angolazione per scattarlo: frontale, laterale (non è consigliato farsene uno così, ma tant’è: si rischia di sembrare una foto segnalatica della polizia), o magari in diagonale dall’alto o dal basso.

Se lo scatto non vi convince, non lo pubblicate. Se siete uomini e volete sembrare sexy, fatevi una foto con un gattino molto piccolo e tenero. Se siete donne, pubblicate frasi filosofiche o citazioni di Bukowski, Fabrizio Corona o di Fabio Volo e troverete senza dubbio il selfie perfetto da postare su Instagram.

Applica gli effetti di Instagram

Non postare sempre le stesse foto con lo stesso effetto: alterna gli effetti ed i colori, e cerca sempre di essere originale.

Trova lo sfondo giusto (sempre)

Non postare selfie fatti in bagno, magari poco dopo aver fatto i tuoi bisogni: ti renderanno, anche involontariamente, molto volgare. È un peccato vero? Molto meglio farsene uno in un posto dove non eravamo mai stati prima: verrà anche una posa più naturale e gradevole per gli altri utenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *